Involtini di platessa con speck e zucchine grigliate


Tanti vedono la platessa come un pesce con poco sapore, ma con i miei involtini di platessa con speck e zucchine grigliate, sono convinta che molti cambierebbero idea. Un involtino con una doppia sorpresa; all’esterno avvolto con dell’ottimo speck, che dona il sapore affumicato alla platessa ed all’interno un ripieno di zucchine grigliate. Il tutto, cosparso con una generosa manciata di pane grattugiato, si tramuta in un buonissimo scrigno di sapori.

involtini-platessa

Non serve olio per la cottura, visto che lo speck rilascia già il suo grasso, quindi risulta un piatto a abbastanza leggero e adatto a chi vuole mantenere la linea, senza sacrificare il gusto. Ho servito i miei involtini con con un contorno di zucchine grigliate e condite con sale, pepe ed olio extra vergine di oliva. Gustate gli involtini con un vino bianco tipo Verdicchio o Verduzzo frizzante .

Preparazione

Tagliamo tutte le zucchine molto finemente con l’aiuto, se possibile, di una mandolina. A questo punto procediamo a  a grigliarle tutte. Disponiamo una fetta di speck su di un tagliere, appoggiamo sopra il filetto di platessa, le zucchine grigliate abbondanti e richiudiamo avvolgendo il tutto nel senso della lunghezza, fino a formare un involtino. Se volete, potete condire con un po’ di sale e pepe, io ho preferito lasciarli così come sono. Cospargiamo con del pane grattugiato tutti gli involtini e inforniamo a 180 gradi per 20 minuti.

involtini-platessa1

Ingredienti per 2 persone:

6 filetti di platessa freschi

6 fette di speck

3 grosse zucchine

2 cucchiai di pane grattugiato

sale q.b. a piacere

pepe q.b. a piacere

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Secondi caldi

DON'T MISS