Frittata al forno con asparagi e formaggio


Cosa c’è di meglio di una frittata veloce e da poter condividere insieme a tavola? La frittata al forno di asparagi e formaggio è un piatto ideale, rimarrete meravigliati, sia per il gusto che per la rapidità di preparazione.

Servono pochissimi ingredienti e si prepara in un attimo, con questi pochi e semplici passaggi.

frittata al forno

Procedimento:

Rompere le uova e sbatterle in una ciotola. Versarle poi in una teglia imburrata o rivestita di carta da forno e cuocere in forno a 150°C per 10/15 minuti.

frittata al forno

Nel frattempo, lessiamo gli asparagi in acqua salata, già puliti. Attenzione a rimuovere il gambo degli asparagi perché è troppo duro.

frittata al forno

Appena la frittata sarà cotta, la sforniamo, posizioniamo al centro gli asparagi

frittata al fornoe le sottilette a striscioline o qualsiasi altro formaggio a vostro piacere purché sia filante.

frittata al forno

Spolveriamo la superficie di asparagi con del formaggio grattugiato.

frittata al forno

Arrotoliamo la frittata e la posizioniamo in una teglia, rivestita di carta da forno, spolveriamo la parte esterna di formaggio grattugiato e pangrattato e inforniamo a 150° per 10 minuti. Essendo già tutto cotto, serve solo per far fondere il formaggio all’interno e dorare la parte esterna della frittata.

frittata al forno

Sfornate e servite ancora calda, lascerà tutti senza parole!

frittata al forno

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova
  • Un mazzetto di asparagi
  • 2 sottilette
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Pangrattato q.b.

frittata al forno

Curiosità:

Gli asparagi sono delle piante erbacee dalle infinite proprietà terapeutiche: sono diuretici, utili per il cuore e il sistema nervoso, facilitano la digestione e sono più ricchi di fibre rispetto agli altri ortaggi, contengono anche degli antiossidanti che fanno bene alla pelle, sono ricchi di vitamina K che migliora la coagulazione del sangue ed è importante per la salute delle ossa.

Maria Adriana Tomaselli
Un occhio ai fornelli, l'altro al mirino della macchina fotografica e un "nome d'arte" che a volte mi precede: Quella dei dolci, ma non solo dolci!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Secondi Piatti

DON'T MISS