Branzini avvolti tra le eleganti foglie di fico


Il branzino è un pesce senza grassi ed ideale per un pasto leggero e fresco. L’abbinamento con i fichi lo rende esteticamente più elegante ma gli cambia anche il gusto. Prima di preparare una ricetta di questo tipo è bene assicurarsi che i gusti dei nostri invitati siano compatibili.

Preparazione:

Lavare le foglie di fico (3 per ogni pesce). Tagliare il gambo se troppo lungo. Prendere un piatto e mettere sul fondo 2 foglie di fico, una accanto all’altra. Spolverare con una manciata di sale grosso e di pepe macinato e posarvi sopra il branzino. Insaporire il pesce dentro e fuori con il sale grosso, il pepe nero, il finocchietto selvatico e un filo d’olio. Posare sopra al pesce la terza foglia di fico. Impacchettare il pesce chiudendolo tra le foglie e fermandolo con lo spago da cucina. Adagiare i pacchetti su una teglia foderata con la carta da forno. Accendere il forno a 210 gradi in modo da averlo già caldo quando inseriremo la teglia. Lavari i fichi, tagliarli a metà e infine metterli sulla teglia insieme ai pesci. Dare un ultimo giro di olio e spolverizzare sale e pepe sui fichi. Infornare e cuocere per 25-30 minuti a 210 gradi. Sfornare e servire accompagnando i cartoccini ai fichi. Buon Appettito!!

Ingredienti:

2 Branzini

6 Foglie di fico

6 Fichi

1 Mazzetto di finocchietto secco o fresco

Olio Evo, Pepe nero macinato, sale grosso e spago per cucina

 


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Secondi caldi

DON'T MISS