Arrosto di maiale con le mele


Abbinare le mele con l’arrosto potrebbe sembrare un azzardo ma vi posso assicurare che il risultato che si ottiene è molto delizioso. L’arrosto di maiale con le mele non vi deluderà!Se il pezzo di carne è ancora da arrotolare, spargere sale e pepe al suo interno, quindi richiuderlo con lo spago. Se invece lo avete già acquistato compatto e quindi già avvolto nello spago, sfregarlo bene con il sale grosso ed il pepe nero tritato all’esterno senza aprirlo. Prendere un grande tegame e farlo rosolare ben ben in 2 cucchiai di olio caldo.

arrosto di maiale con le mele
Io per l’occasione ho riscoperto un antico tegame antiaderente a bordi alti con il coperchio in vetro, adatto tanto alla cottura su fuoco quanto alla cottura in forno… un vecchio regalo, mai usato!
Per chi invece non ha la mia fortuna, va benissimo un tegame, quindi una teglia da forno e il rotolo d’alluminio per creare il coperchio.
Tanto che la nostra carne si colora rosolandosi, noi prendiamo un pentolino.
Versare al suo interno il vino, il brodo, i chiodi di garofano, i grani di pepe leggermente pestati con il batticarne, lo zucchero, il sale e la senape. Portare ad ebollizione.
A questo punto la carne può essere spostata dal fuoco al forno.
Adagiarla su una teglia e disponetele intorno le mele sbucciate e tagliate a cubetti.
Irrorate con il vino aromatizzato preparato nel pentolino, coprite con la teglia con la carta stagnola e mettete in forno a 200°.
Trascorsi 20 minuti, abbassare la temperatura a 180°.
Da questo momento in avanti bagnatelo spesso con il suo liquido proseguendo la cottura ancora per 45 minuti.
Trascorsi gli altri 45 minuti, togliete il coperchio di alluminio e continuate per gli ultimi 15minuti di cottura.
Togliete ora la carne dal forno, controllando la perfetta cottura con uno spiedo appuntito od un coltello molto affilato, quindi posizionarla su un
tagliere per farla riposare.
Con una certa velocità, altrimenti la carne si fredda, prendere il sughetto di cottura e rimetterlo nel pentolino a fiamma viva e aggiustare di sale e
pepe.
Farlo asciugare e renderlo il più possibile una cremina fluida caramellata. Togliere lo spago ed affettare la carne.
Se come me avrete poco tempo e dovrete servirlo subito in tavola, fateve aiutare dal minipimer e da un cucchiaio di farina, per renderla densa e
cremosa più velocemente.
Se invece avete ospiti e quindi lo avete preparato comprensibilmente con una buona mezzoretta d’anticipo, potete usare il minipimer ma anche una forchetta per schiacciare ed amalgamare il tutto  a mano. In questo caso non aggiungere la farina, perchè la cremina deve risultare un pochino più fluida per essere assorbita meglio.
Posizionare quindi le fettine a strati su una nuova pirofila intervallandole con la cremina, di modo che l’arrosto abbia il tempo di assorbire il liquido e non risultare asciutto.
Al momento di servire il primo, ridare una leggera scaldata (usando il coperchio) in forno o in microonde così da essere pronto, caldo, morbido e gustoso al momento di essere servito.

Ingredienti per l’arrosto di maiale con le mele:
1kg circa di lonza di maiale (io ho usato una conf da 900gr di carne di
maiale x arrosto, così c’era scritto sull’etichetta del supermercato)
2 mele
2 cucchiai di zucchero di canna
4 chiodi di garofano
1/2 cucchiaio di senape in polvere (o in alternativa io uso spesso la senape
liquida acquistata in farmacia…. alcune gocce già bastano, perchè è
detonante!!!)
10 grani di pepe nero
1 bicchiere di brodo vegetale (acqua + dado vegetale, scaldato nel
microonde)
2 bicchieri di vino rosso
olio d’oliva
sale fino e sale grosso
pepe nero


Like it? Share with your friends!

378

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Secondi Piatti

DON'T MISS