Arrosto di maiale: come trasformarlo in un piatto leggero e saporito


La carne di maiale per anni è stata oggetto di cattiva fama, perché considerata grassa e inadatta per un regime alimentare sano. Ormai però i sistemi di allevamento dei suini hanno reso le loro carni molto più magre, equiparabili alle carni bianche, soprattutto avendo l’accortezza di scegliere tagli come la lonza (o arista) o il filetto.

Oggi vi spiegherò come preparare un delizioso arrosto di maiale utilizzando proprio la lonza, senza aggiungere grassi. Saranno gli aromi, le spezie, il vino bianco e il brodo a insaporire in modo assolutamente light la carne, a cui poi basterà aggiungere un buon contorno di stagione per avere un secondo completo e d’effetto. La lonza di maiale è inoltre un taglio piuttosto economico, ma molto saporito, ideale soprattutto da servire in pranzi o cene in cui volete fare bella figura ma contenere i costi, magari perché avete molti invitati.

arrosto di maiale

Preparazione: 20 minuti Cottura: 1 ora

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di lonza di maiale 1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia 1 spicchio di aglio
Sale e pepe q.b Brodo vegetale q.b anche caldo
1 bicchiere di vino bianco

1Preparate un trito con aglio, rosmarino, salvia e timo.

arrosto di maiale

2Prendete la lonza di maiale, che avrete tolto dal frigo già da una mezz’ora, legatela (se questa operazione non era già stata fatta dal vostro macellaio).

arrosto di maiale

3Praticate un paio di buchi con la lama di un coltello nel lato corto della fesa, fino in fondo.

arrosto di maiale

4Riempite questi buchi con il trito aromatico, cospargendo poi anche la superficie della fesa con quello avanzato.
Massaggiate la lonza con sale e pepe a vostro gusto.

arrosto di maiale

5Adagiate la lonza così preparata in una teglia possibilmente antiaderente non molto più grande del vostro pezzo di carne e sistematela nel forno molto caldo.
Lasciatela cuocere ad alta temperatura per una ventina di minuti, avendo l’accortezza di rigirare l’arrosto un paio di volte.

arrosto di maiale

6Trascorsi i 20 minuti, bagnate la carne con il vino bianco.

arrosto di maiale

7 e il brodo e abbassate il forno a 200 gradi.

arrosto di maiale

8Lasciate cuocere per altri 40 minuti, girando ogni tanto l’arrosto ed eventualmente bagnandolo con altro brodo se il fondo dovesse asciugare troppo.

arrosto di maiale

 

9A fine cottura lasciatelo riposare in teglia per qualche minuto.


Like it? Share with your friends!

Valeria Poggi

Valeria è mamma, prof e (ogni tanto) blogger. Non riesce a trattenersi dal mettere le mani in pasta e il suo antistress preferito è accendere il forno. Tenta di conciliare le varie tradizioni culinarie della sua famiglia, Ligure, piemontese e Toscana, strizzando l'occhio spesso e volentieri a ciò che arriva da oltreoceano,ma soprattutto da oltremanica. Vive sulle alture dell'entroterra ligure con la sua famiglia e altri animali e si porta dietro la sua campagna dovunque vada e qualunque cosa faccia.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Secondi Piatti

DON'T MISS