Uova in camicia, trucchi e consigli


Oggi vi presento una ricetta facile, veloce ed economica, parliamo delle uova in camicia. Una ricetta classica della cucina internazionale, chiamata anche uovo affogato o uovo poche‘, ma conosciuto più comunemente come, uovo in camicia.

Viene effettuata una cottura ad immersione in un liquido caldo, solitamente acqua e, generando un vortice, l’albume coprirà il tuorlo proprio come una camicia. Una ricetta molto economica, che con pochi ingredienti ci permette di realizzare un piatto gustoso, con un  ripieno morbido, che ben si accompagna a del pane tostato, ma anche agli asparagi. L’uovo in camicia può essere consumato come secondo piatto, ma anche come usano i paesi anglosassoni come prima colazione o brunch contornato con del bacon. Una ricetta base che apre molti spiragli e fantasie.

 

Uova in camicia, trucchi e consigli
Porzioni 1pezzo Tempo di preparazione 1minuto Tempo di cottura 5minuti
Uova in camicia, trucchi e consigli
Porzioni 1pezzo Tempo di preparazione 1minuto Tempo di cottura 5minuti
Ingredienti per 1 pezzo
Istruzioni
1 Mettiamo a bollire in un piccolo pentolino, l’acqua con l’aceto e, una volta che ha raggiunto il bollore, formiamo un mulinello con l’aiuto di un cucchiaio, facendolo girare vicino ai bordi del pentolino, fino a formare un vortice.
uova in camicia
2 Rompiamo l’uovo e versiamolo con rapidità nel centro del vortice. La rotazione lo farà girare e l’albume si coprirà formando per l’appunto la camicia che rivestirà il tuorlo.
uova in camicia
3 Cuociamo per 3/4 minuti, non di più, perché al taglio il tuorlo deve rimanere cremoso. Scoliamo con delicatezza con l’aiuto di una paletta forata e depositiamo l’uovo su della carta assorbente, per asciugarlo.

Like it? Share with your friends!

384

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *