Tortellini in brodo, tradizione a tavola


Dal nord al sud dell’Italia il menù di Natale cambia, ma se c’è un piatto che non manca mai sono i tortellini in brodo. Chiaramente il brodo di cui parliamo non è quello preparato con il dado, ma con la carne, magari di cappone che poi verrà consumato come secondo accompagnato da salsa verde o altro.

Nati in Emilia Romagna dove dal 1974 la Dotta Confraternita del Tortellino ha depositato presso la Camera di commercio di Bologna la ricetta, si sono poi diffusi in tutta Italia. Il ripieno tradizionalmente prevede lombo di maiale, prosciutto crudo e mortadella, come potrebbe mancare. Prepararli richiede tempo, quindi vi consigliamo di acquistarli già pronti, soprattutto se avete poco tempo o dimestichezza con la pasta fresca. Volendo potete utilizzare anche quelli di brasato o di magro, dipende dai vostri gusti.

Noi vi diamo comunque la ricetta per preparare tutto in casa, anche il brodo di cappone. Sappiate che potete anche acquistarli già pronti e usare un semplice brodo di carne.

tortellini in brodoProcedimento per preparare i tortellini in brodo:

Il giorno prima preparate il brodo di cappone mettendo tutti gli ingredienti indicati, dopo averli accuratamente lavati, in una pentola con l’acqua. Cuocete per due ore a fuoco basso, schiumando se necessario. Quindi rimuovete le verdure, il cappone e filtrate il brodo con un colino a maglie fini. Se non gradite, potete anche preparare un brodo di carne.

Tagliate la carne a pezzi, rimuovendo le parti più grasse e rosolatela in un tegame con il burro. Una volta che si sarà colorita su tutti i lati, aggiungete lo spicchio di aglio schiacciato e il rametto di rosmarino lavato e asciugato. Lasciate cuocere a fuoco basso con il coperchio finché la carne non sarà cotta. Regolate di sale.

Lasciarla intiepidire, quindi frullarla nel mixer con il prosciutto e la mortadella. Trasferite il composto, che dovrà essere omogeneo, in una terrina con le uova, il parmigiano e la noce moscata.

Preparate la pasta fresca all’uovo seguendo la nostra ricetta. Stendetela con la macchinetta dello spessore più basso possibile oppure con il mattarello. Ricavate poi con una rotella taglia pasta dei quadrati di 3 centimetri di lato.

Adagiate una piccola porzione di impasto su ciascun quadrato, richiudetelo a triangolo e poi avvolgetelo attorno al dito unendo le punte. Ripiegate la punta rimasta libera e il vostro tortellino è fatto. Di mano in mano che procedete, adagiateli su un vassoio infarinato.

Lessate i tortellini nel brodo per un minuto dalla ripresa del bollore. Una volta pronti, servite i tortellini in brodo con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta:

  • 3 uova
  • 300 g di Farina 00
  • semola per la spianatoia

Per il brodo:

  • 1 kg di Cappone
  • 2 Carote
  • 2 gambi di Sedano
  • 2 Cipolle
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 4 l di Acqua
  • 10 g di Sale grosso

Per il ripieno:

  • 100 g di Lombo di Maiale
  • 100 g di Prosciutto Crudo
  • 100 g di Mortadella
  • 1 Uovo
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 1 noce di Burro
  • 150 g di Parmigiano reggiano
  • Sale, pepe, noce moscata

Like it? Share with your friends!

389
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi Piatti

DON'T MISS