Timballo di riso facile e veloce


Ecco un’altra ricetta in soccorso delle mie colleghe “casalinghe disperate” come me: il timballo di riso per i momenti d’emergenza.

Il timballo è originariamente un piatto unico molto ricco, versione siciliana del sartù di riso campano. Nella ricetta originale viene condito con ragù di funghi, piselli, melanzane, mozzarella o formaggio a pasta filata come scamorza o caciocavallo.

Indubbiamente la sua preparazione richiede un po’ di tempo, ma come per la maggior parte dei piatti tradizionali italiani, e talmente eclettico da prestarsi a qualsiasi condimento senza perdere la sua identità e bontà. Quindi via libera a prosciutto, speck con fontina, edamer o, perché no, un ragù “mare e monti”. Il risultato sarà comunque ottimo!

Inoltre, come ho detto, è uno di quei piatti che all’occorrenza si cucina da solo permettendoci di fare altro nel tempo di cottura. Il consiglio che sento di darvi è scatenate la fantasia senza troppe paure, perché il timballo o sartù come preferite, vi può veramente salvare da ospiti improvvisi, giornate storte e bimbi capricciosi.

Con pochi e semplici ingredienti, o nella versione più classica, avrete un piatto che vi farà fare un figurone e che solitamente piace a tutti. Vi assicuro che è indispensabile saperlo fare e una volta imparato non lo abbandonerete più.

Procedimento:

Fate cuocere il riso in acqua salata e scolatelo al dente.

Nel frattempo preparate il condimento mettendo in un padellino un po’ di olio e l’aglio e lasciate insaporire.

timballo di riso

Aggiungere la passata di pomodoro e i piselli scolati, salare e aggiungere il pizzico di zucchero lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti. Togliete lo spicchio di aglio e aggiungete alla fine le foglie di basilico.

timballo di riso

Tagliate la mozzarella a cubetti.

Quando il riso sarà cotto conditelo con il sugo di pomodoro e piselli unite la mozzarella e una manciata di parmigiano.

timballo di riso

Prendete una teglia (meglio se a cerniera antiaderente) se invece utilizzate una teglia normale imburratela e cospargetela di pangrattato.

timballo di riso

Versatevi il riso all’interno. Compattate bene e spolverate con formaggio grattugiato.

timballo di riso

Infornate il vostro timballo di riso per 30/40 minuti (o finché non avrà una bella crosta dorata) a 180°C.

Il pranzo è servito: semplice, veloce e leggero e vi consente di rifare i letti! Che volete di più? Ah giusto, è anche buono!

timballo di riso

Ingredienti per 4/5 persone:

  • 250 g di riso
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche foglia di basilico
  • olio (circa un cucchiaio)
  • sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 scatola di piselli
  • 1 mozzarella
  • parmigiano (una manciata per condire il riso più quello per spolverare la superficie del timballo)
  • burro (per ungere la teglia se serve)
  • pangrattato (per la teglia se serve)
Irene Incomi

44 anni consulente turistica per l'enogastronomia locale. Per me la cucina è un modo di amare ,di donare felicità e sorrisi e come tale. Non potrei vivere senza.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi al forno

DON'T MISS