Spaghetti allo scoglio, un primo della tradizione


Gli spaghetti allo scoglio sono un classico della nostra tradizione. E’ anche un piatto che possiamo preparare noi in casa, poiché di per sé si tratta di una ricetta facile da preparare. L’unico elemento elaborato riguarda la pulizia del pesce. E siccome sono pigra spesso mi affido ai preparati già pronti. In pescheria si trovano facilmente questi mix di pesce ideali per condire paste e risotti. Si tratta di pesce misto, in genere vongole, cozze, totani, surimi, polpo, già puliti e ridotti a cubetti.

Per quanto riguarda la ricetta si andrà a soffriggere il pesce con aglio e prezzemolo, per poi aggiungere dei pomodorini creando un sughetto abbastanza leggero ma gustoso.

spaghetti allo scoglio

Come preparare gli spaghetti allo scoglio

In  una padella facciamo scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo il nostro mix di pesce e facciamo soffriggere. Sfumiamo poi con il vino bianco.

pesce in padella

Una volta evaporato il vino, aggiungiamo i pomodorini tagliati a cubetti e lasciamo cuocere a fuoco lento con il coperchio. Non facciamo asciugare troppo il nostro condimento, se necessario aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua della pasta. Quando il pesce è cotto insaporiamo con sale e pepe, e una manciata di prezzemolo.

aggiunta pomodorini

Facciamo cuocere gli spaghetti in una pentola di acqua bollente e salata. Quando gli spaghetti saranno pronti, scoliamo direttamente nella pentola del condimento, e facciamo saltare qualche minuto. Serviamo caldi con ulteriore spolverata di prezzemolo e se vogliamo di peperoncino.

pasta con il sugo

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di spaghetti
  • 150 g preparato di pesce per la pasta
  • 100 g pomodorini ciliegino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di Vino bianco
  • Prezzemolo qb
  • Sale, pepe

ingredienti pasta allo scoglio

Curiosità:

Esistono diverse varianti di questo piatto, possiamo infatti realizzarlo anche in bianco senza usare i pomodori. Possiamo cambiare formato di pasta (vedi linguine allo scoglio), oppure ricreare gli stessi sapori ma in una lasagna (vedi lasagna di pesce).

Per questa ricetta mi sono rifatta alla versione classica con i pomodorini. Poiché le varietà di pomodori sono tante, io ho preferito usare per questo piatto i pomodori ciliegini, per sfruttare il loro sapore più dolce rispetto ai pomodori comunemente usati per sughi e passate.


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Primi Piatti

DON'T MISS