Risotto funghi e zafferano, un classico per l’autunno


L’estate è ormai un ricordo lontano e la voglia di piatti un po’ più elaborati con ingredienti tipicamente autunnali cresce, specialmente la sera quando rientrati da una lunga giornata a lavoro si vuole buttarla alle spalle alla ricerca di un po’ di sano relax. Ecco allora che vi propongo una ricettina adatta a questa circostanza, che può anche essere preparata in anticipo, magari al weekend quando si è un po’ più libere, e completata in dieci minuti prima di servirla. Il risotto funghi e zafferano al forno prevede una preparazione semplice, ma allo stesso tempo è un piatto gustoso e di quelli che danno la carica. E’ un successo assicurato per una cena tra amici o in famiglia, quando siete stufe di preparare i soliti manicaretti e siete alla ricerca di originalità, senza troppa laboriosità!

Ecco qui la ricetta, la cui preparazione base è quella del risotto.

risotto funghi e zafferano

Come preparare il risotto funghi e zafferano

Pulite i funghi e tagliateli a tocchetti di dimensioni piuttosto regolari. In questo caso ho scelto di usare solo porcini, ma anche un misto funghi di quelli che si trovano al supermercato va benissimo. Soffriggete aglio e cipolla in un tegame capiente e, quando il soffritto si imbiondisce, fate saltare i funghi.

Versate il riso e sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate e lasciate insaporire il riso per qualche secondo. A questo punto iniziate a versare il brodo di verdure, precedentemente preparato, poco per volta, fino a coprire il riso.

risotto funghi e zafferano

Mescolate continuamente ed evitate che il riso si attacchi al fondo della pentola. Correggete di sale e via via che il riso assorbe, continuate ad aggiungere il brodo finché il risotto non risulterà pronto. Aggiungete lo zafferano e mescolate, finché questo non si amalgami con il riso, donandogli la tipica colorazione gialla. Aggiungete una noce di burro per mantecare.

risotto funghi e zafferano

Il risotto è già squisito così, ma i passaggi che seguono gli danno un tocco in più e vi permettono di preparare questo piatto in anticipo quando avete tempo a disposizione e di gustarlo successivamente con calma.
Aggiungete al risotto un uovo sbattuto, corretto con sale e pepe e un paio di cucchiai di parmigiano. Foderate con carta forno una teglia (o imburratela) e versate metà del composto ottenuto. Tagliate a dadini il formaggio e condite il primo strato di risotto con il formaggio, come fosse una pizza.

risotto funghi e zafferano

Coprite con il restante composto di riso e cospargete con parmigiano grattugiato e pangrattato.

risotto funghi e zafferano

Fate riposare per almeno mezz’oretta, e informate a 180° per 20 minuti e fino a quando non si sarà formata la deliziosa crosticina in superficie.  Potete preparare tutto anche la sera prima e conservare e fare riposare in frigorifero. L’importante è che evitiate di passare in forno direttamente dal frigorifero, piuttosto togliete dal frigo un’oretta prima di infornare. Potreste anche congelare la teglia e completare la cottura in forno quando non vi va di cucinare e avete voglia di qualcosa di gustoso!

risotto funghi e zafferano

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di riso per risotto
  • 200 g di funghi secchi o 400 g di funghi freschi
  • Aglio e cipolla per il soffritto
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1-2 uova
  • 100 g di formaggio tipo provolone
  • 1 noce di burro
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 bustine di zafferano
  • 4 cucchiai di Pangratto
  • Brodo 500 ml

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi al forno

DON'T MISS