Riso Thai saltato con verdure: un’alternativa vegetariana


Il riso Thai saltato con verdure è un primo piatto semplice e veloce, ed è un ottima alternativa per chi vuole mantenersi in forma, senza rinunciare al gusto. Io, amante del riso, ho riscoperto da poco questa varietà. Può essere cucinata in diversi modi, come primo per le insalate o condito con verdure, o da accompagnare al pollo come secondo.

Oggi vi propongo una ricetta vegetariana, gustosa e facile da preparare, nonché economica e con pochi ingredienti principali possiamo portare in tavola una portata originale e nutriente.

riso thai

Come preparare il riso thai saltato con verdure

Per prima cosa mettiamo a cuocere il riso: in una pentola riempita di circa ¾ di acqua mettiamo il riso. Portiamo ad ebollizione e facciamo cuocere per circa 13-15 minuti.

riso thai

Nel frattempo tagliamo la carote e la zucchina a listarelle abbastanza sottili e lunghe. Tagliate a fettine sottili anche i funghi.

riso thai

In una padella con un filo di olio facciamo rosolare e man mano cuocere a fuoco basso la carota e la zucchina precedentemente tagliate. Sfumiamo con un po’ di salsa di soia e a metà cottura aggiungiamo i funghi. A questo punto possiamo salare le verdure (attenzione alla quantità di sale perché la salsa si soia ha già un gusto abbastanza forte). Lasciamole appassire il tempo necessario.

riso thai

Una volta cotto il riso, lo scoliamo e lo saltiamo in padella dove abbiamo precedentemente preparato carote, zucchine e funghi. Aggiungiamo un po’ di salsa di soia e il nostro riso Thai saltato con verdure è pronto da gustare.

Ingredienti

  • 200 g di riso Thai
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 40 g di funghi champignon (o altri)
  • salsa di soia q.b.

Curiosità

La particolarità del riso thai è la sua forma, il chicco infatti è allungato e dal colore cristallino. Il riso Thai è conosciuto anche come riso Jasmine.

Il riso è un alimento molto importante nelle civiltà orientali, in particolare in Thailandia, proprio perché è un cibo sempre presente durante i pasti, molto versatile che può essere usato in diversi piatti e condito in modi differenti.

Il riso Thai cresce in presenza di maggiore umidità, rispetto agli altri tipi di riso (bianco, integrale, nero e rosso). Ci sono diverse varietà di riso Thai e la loro particolarità è che contengono pochi grassi (la percentuale di grassi diminuisce in base alla colorazione del riso: nella varietà di riso bianca i grassi sono assenti;  sono leggermente più elevati in quello integrale e più consistenti nel riso rosso o in quello nero.


Like it? Share with your friends!

408

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi semplici

DON'T MISS