Pasta con zucchine e uova sode


La pasta con le zucchine e le uova sode è nata dall’esigenza di sfruttare il raccolto del mio orto che, guarda caso, abbonda di zucchine. E’ vero che mi piacciono molto, ma non è facile inventare sempre ricette nuove.

Devo dire però che questa pasta è un esperimento riuscito: due ingredienti, due minuti per prepararla e due modi per gustarla, come insalata di pasta fredda o come primo piatto caldo. Insomma cosa desiderate di più?

Pasta con le zucchine

Procedimento:

Come prima cosa cuocete la pasta in abbondante acqua salata e, nel frattempo, dedicatevi alla preparazione del sugo.

Pasta con le zucchine 1

Pasta con le zucchine 3

In un wok, o in una padella larga, grattugiate con la grattugia a fori grossi le zucchine e cuocetele a fuoco basso con un filo di olio e uno spicchio di aglio finchè saranno tenere. Regolate di sale e, a piacere, di pepe.

Pasta con le zucchine 2

Pasta con le zucchine 4

Tagliate a cubetti le uova sode e, se desiderate aggiungerlo, del formaggio tipo groviera o ciò che avete a disposizione.

Una volta che la pasta è pronta, scolatela e saltatela in padella con le zucchine. Unite anche l’uovo tagliato e il formaggio a cubetti.

Potete decidere di consumarla fredda, decorando magari con della menta fresca, oppure con una spolverata di formaggio grattugiato e mangiarla calda.

Ingredienti:

  • 300 g di pasta
  • 3 Zucchine
  • 2 Uova sode
  • 50 g di formaggio tipo groviera (per la versione fredda) o 2 cucchiai di formaggio grattugiato (per la versione calda)
  • un ciuffo di Menta (facoltativa)
  • Sale e Pepe
  • 1 spicchio di Aglio
  • Olio Evo
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi freddi

DON'T MISS