Insalata di orzo alla greca, la Grecia in tavola


L’insalata di orzo alla greca è una di quelle preparazioni estive che io adoro, ma adoro ancor di più assaporarle in autunno o inverno in modo da ricordarmi le vacanze e la mia cara e amata estate. L’ho preparato pensando al mio prossimo viaggio in Grecia, cercando di racchiudere dei sapori e colori che potessero farmela ricordare.

Io ho preferito non aggiungere le cipolle fresche a fettine, ma se sono di vostro gradimento potete utilizzarle per rendere più ricco il piatto.

E’ estremamente importante fare il pieno di vitamine per il nostro corpo, ma ancor più importante mangiare cibi sani. Vegetariani, questo è anche un piatto ricco di gusto che fa al caso vostro. Son sicura che lo adorerete come io adoro mangiarlo e soprattutto già a vederlo così colorato e gustoso, non si sentirà assolutamente la “mancanza” della carne o dei salumi.

insalata di orzo alla greca

Come preparare l’insalata di orzo alla greca

Cuocere l’orzo in abbondante acqua salata seguendo le indicazioni sulla confezione, tenendo conto anche dei tempi di cottura.

orzo cotto

Scolare in una ciotola, aggiungere l’olio e mescolare. Far raffreddare e aggiungere le olive nere tagliate in 2 e snocciolate,

aggiuunta olive

i pomodorini già lavati e tagliati in 2 spicchi,

aggiunta pomodorini

la feta greca tagliata a cubettini,

feta

i semi di girasole, l’origano secco e a piacere, altro sale fino.

aggiunta origano

Mescolare con un cucchiaio e far riposare 30 minuti in frigo prima di servirla.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di orzo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 100 g di olive nere
  • 100 g di pomodorini
  • 50 g di feta greca
  • 4 cucchiai di semi di girasole
  • q.b. origano secco
  • q.b. sale fino

Consigli:

Avete già pensato di creare una salsina con yogurt greco naturale stemperato con del latte freddo come accompagnamento? Potete anche preparare la salsa tzatziki, aggiungere dei cetrioli a fettine o del songino già lavato.

L’insalata di orzo è una di quelle preparazioni più versatili, come tutte le insalate in generale. Potete arricchirla con i sapori, spezie e condimenti che più vi piacciono aggiungendo o meno carne o pesce.

Con l’orzo è possibile creare anche ottime zuppe calde, mangiate così semplici o con l’aggiunta di farro, riso e verdure.


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Primi estivi

DON'T MISS