Gnocchi di ricotta, un primo piatto semplice


Ecco i nostri gnocchi di ricotta. Con il termine gnocchi ci si riferisce genericamente a dei pezzetti di pasta di forma più o meno tondeggiante. I più noti e classici sono quelli di patate, ma ne esistono tante altre varianti come quelli di semolino, di pane, di zucca o di altri ingredienti. Anche le modalità di preparazione possono differenziarsi notevolmente.

A differenza dei classici, gli gnocchi di ricotta sono veloci da preparare e difficilmente incapperete in un fallimento. La ricetta è stata collaudata più e più volte. In questa versione non ci sono uova, solo tre ingredienti: ricotta, formaggio grattugiato e farina. Provateli con il condimento che preferite, ottimi con un sugo di pomodoro.

gnocchi di ricotta

Tempo di preparazione: 15 minuti Tempo di cottura: 5 minuti

Ingredienti per 2 persone:

250 g di ricotta 80 g di formaggio grattuggiato
100 g di farina 00 Noce moscata q.b

1In una ciotola mettete la ricotta privata dell’acqua, il formaggio grattugiato e la noce moscata.

gnocchi di ricotta

2Lavorate brevemente quindi aggiungete la farina.

gnocchi di ricotta

3Mescolate con le mani fino ad ottenere un composto morbido, compatto e omogeneo.

gnocchi di ricotta

4Formate un panetto.

gnocchi di ricotta

5Prelevate delle porzioni di impasto e dategli la forma di un serpentello. Con una spatola ricavate dei tocchetti che a piacere potete passare su un riga gnocchi o su una forchetta.
Cuoceteli in abbondante acqua salata finché verranno a galla.
Serviteli con un sugo a piacere.

gnocchi di ricotta


Like it? Share with your friends!

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Primi Piatti

DON'T MISS