Farfalle al radicchio e fesa di tacchino: un piatto alternativo e fantasioso!


Quante volte vi è capitato di pensare ad una ricetta, aprire il frigo, e accorgervi che all’ultimo momento vi manca qualcosa? In quei momenti ricordate che in cucina la parola d’ordine è: fantasia!

Quindi non disperate, oggi vi proporremo un piatto realizzato al momento, semplice ma di grande effetto!

farfalle-radicchio-pinoli-fesa-di-tacchino-22

E con solamente pochi ingredienti, come il radicchio e la fesa di tacchino, potrete proporre la ricetta per una cena con i vostri amici. Pronti? Cominciamo.

Procedimento

Per prima cosa prendiamo un radicchio di grandezza media, tagliamolo a metà e affettiamolo. Riduciamo anche a cubetti la mezza cipolla. 

Soffriggiamo la cipolla in una padella antiaderente,

quindi uniamo il radicchio. Io ho usato, oltre al sale e al pepe nero polvere, una spezia che dà alla ricetta un sapore diverso e particolare: la noce moscata. Ovviamente potrete usarla a vostra discrezione.

Dopo aver eseguito questi semplici passaggi, prendiamo una bustina di pinoli (io ne ho usati la metà) e pestiamoli nel mortaio, l’altra metà la teniamo intera.

Uniteli al radicchio e fateli dorare per due minuti.

 

Ora prendete la fesa di tacchino, regolatevi voi con le quantità, io sono sempre di manica larga: cinque fettine dovrebbero andare bene. Tagliatele a listarelle e unitele al radicchio: un paio di minuti, il tempo che diventa leggermente rosolata ed è pronta.

Mettete a bollire la pasta, io ho scelto le farfalle e, una volta pronte, mantecate il tutto nella padella dove avete preparato il radicchio e servite. A scelta, una spolverata di parmigiano ed il piatto, semplicissimo ma d’effetto, è pronto.

Fateci sapere se la ricetta  è stata di vostro gradimento o se avete consigli o suggerimenti. Intanto noi vi diciamo Buon appetito!

Ingredienti:

  • Mezza cipolla piccola
  • Mezzo radicchio, grandezza media
  • Fesa di tacchino
  • Pinoli
  • Sale q.b
  • Pepe Nero q.b
  • Noce Moscata q.b

Like it? Share with your friends!

426

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Primi Piatti

DON'T MISS