Diamo colore al nostro risotto con verza e cotechino


Come preparare un ottimo risotto con la verza e il cotechino, due ingredienti molto diversi tra loro ma che si accompagnano alla perfezione.

Preparazione

In un capiente tegame far appassire nell’olio la cipolla tagliata a fettine, aggiungendo un goccino d’acqua per esser sicuri della completa cottura.
Nel frattempo tagliare a listarelle la verza, lavarla e scolarla. Riporla nel tegame della cipolla, mettendo il fuoco moderato e rigirare.
Spruzzare la mezza tazzina di aceto bianco, quindi far evaporare. Abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 15 minuti con il coperchio, aggiungendo di tanto in tanto qualche cucchiaio di brodo. Trascorso il tempo, unire il riso, alzare la fiamma e mescolare. Lasciar asciugare, quindi spruzzare il bicchiere di vino bianco e lasciar evaporare. Abbassare la fiamma lasciandola lievemente moderata, dare una spolverata di pepe nero, quindi continuare la cottura del riso aggiungendo di volta in volta qualche tazzina di brodo.Trascorsi circa 10 minuti, tagliare a cubi le fettine di cotechino ed aggiungerle al riso.
Rigirare e proseguire a cuocere. Servire caldo, accompagnato da una grattata di pepe nero.

Ingredienti x 2 persone:

  • 160 g di riso x risotti
  • 4 fettine di cotechino (anche della sera prima)
  • mezza tazzina di aceto bianco
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • mezzo cappuccio verza
  • 500 ml di acqua + 1 misurino di dado granulare = brodo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 piccola cipolla
  • sale grosso
  • pepe nero

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Primi Piatti

DON'T MISS