Canederli allo speck ricetta tirolese


I canederli allo speck sono uno dei piatti tipici tirolesi.

Ingredienti poveri mischiati insieme creano un piatto dal sapore unico. Gustateli in brodo o con un condimento a base di burro e formaggio grattugiato, vi stupiranno con la loro semplice bontà!

canederli

Procedimento:

Tagliate il pane a dadini abbastanza piccoli e mettetelo in una ciotola capiente con il latte e le uova. Mescolate bene il tutto, coprite e lasciate così un paio d’ore, mescolando di tanto in tanto in modo che tutto il pane di inzuppi.

Rosolate lo speck tagliato a cubetti molto piccoli con la cipolla tritata in un cucchiaio di burro, quindi unitelo al pane, mescolate bene, regolate di sale, noce moscata, prezzemolo e aggiungete in ultimo la farina. Mescolate e lasciate riposare una mezz’ora.

Formate delle polpette di circa 8 centimetri e lessatele nel brodo per circa 15 minuti, scolandoli quando vengono a galla.

Potete servirli con il brodo o con del burro fuso aromatizzato alla salvia e una spolverata di grana.

Ingredienti:

  • 200 g di Pane raffermo
  • 150 ml di Latte
  • 2 Uova
  • 100 g di Speck
  • 1 cucchiaio di Burro
  • Sale e Noce Moscata
  • 40 g di Farina 00
  • 1 cucchiaio di Prezzemolo
  • 2 l di Brodo di carne

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Primi Piatti

DON'T MISS