Semifreddo all’amaretto con la ricetta facile


Se siete alla ricerca di un dolce veloce, il semifreddo all’amaretto è ciò che fa per voi. Un dolce facile e veloce da preparare. E’ ideale da tenere in freezer per l’ospite improvviso o per un’impellente voglia di dolce. Inoltre si prepara con pochissimi ingredienti. Basteranno panna, zucchero, amaretti e un poco del famoso liquore all’amaretto per dare vita ad un dolce che vi stupirà.

Potete preparare il semifreddo all’amaretto sia in versione monoporzione che in uno stampo grande, meglio se da plumcake. Ideale servirlo con un topping al cioccolato e con qualche amaretto sbriciolato.

semifreddo all'amaretto

Come preparare il semifreddo all’amaretto

Come detto, è una ricetta davvero semplice. Come prima cosa sbriciolate gli amaretti. Metteteli in una terrina e con le mani o con l’aiuto di un batticarne. Aggiungete anche lo zucchero e mescolate.

semifreddo all'amaretto

A parte versate la panna fresca. Montatela con l’ausilio delle fruste elettriche finché non sarà ferma e compatta.

semifreddo all'amaretto

Unite anche il liquore all’amaretto. Ora unite i due composti.

Si formerà un impasto piuttosto compatto.

semifreddo all'amaretto

Trasferitelo nei pirottini monoporzione. Potete utilizzare sia quelli d’alluminio sia quelli in silicone. Vengono molto carini con gli stampi a semisfera.

semifreddo all'amaretto

Lasciateli in freezer a solidificare per almeno 3-4 ore.

Per sformarli, sarà sufficiente tenerli in mano qualche istante e si staccheranno dallo stampo. Serviteli con un amaretto sbriciolato per dare un tocco di croccantezza e un topping a piacere. Ottimo al cioccolato.

Ingredienti per 5 persone:

  • 220 ml di Panna fresca
  • 150 g di Amaretti
  • 1 cucchiaio di Zucchero
  • 1 cucchiaio di Liquore all’Amaretto

Like it? Share with your friends!

394
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Dolci e Dessert

DON'T MISS