Marmellata di fichi, ricetta golosa


Evviva è ora di preparare la marmellata di fichi! Non so voi ma io li aspetto veramente con ansia: curo il mio alberello come fosse un bimbo e, quando vedo che sono maturi, comincia la festa e la preparazione della marmellata, in modo da conservarne un po’ per il resto dell’anno.

Dopo averli aspettati per tutto l’anno, ora ci siamo, e questa annata è una delle migliori. Sono dolcissimi ma prima di farmi prendere dalla voglia di mangiarli tutti così, uno dietro l’altro, è meglio metterne via un po’.marmellata di fichi

Procedimento:

Per prima cosa mettete i barattoli con rispettivi coperchi in un pentolone e copriteli con acqua fredda, portate ad ebollizione e dal momento del bollore lasciateli almeno 15/20 minuti.

Fateli raffreddare e metteteli ad asciugare capovolti su un canovaccio pulito (devono essere perfettamente asciutti).

marmellata di fichi

Adesso possiamo dedicarci alla marmellata.

Mettete i fichi con l’acqua nella pentola e fate cuocere per circa 15/20 minuti dopodiché aggiungete lo zucchero e fate cuocere finché la vostra marmellata sarà bella densa.

marmellata di fichiIn ultimo aggiungete le mandorle spezzettate.

marmellata di fichi

marmellata di fichi

A questo punto le alternative sono due. Se volete che la vostra marmellata si conservi più a lungo riempite i vostri barattoli, chiudeteli bene e rimetterli nella pentola coperti di acqua e riportate a bollore per altri 15/20 minuti. Se prevedete di consumare la marmellata a breve, mettete la marmellata calda facendo attenzione a non bruciarvi (la marmellata è altamente ustionante) chiudete i barattoli e capovolgeteli fino a raffreddamento completo.

marmellata di fichi

Conservateli all’ombra e in luogo asciutto.

Ingredienti:

  • 1 kg di Fichi
  • 1 bicchiere di acqua
  • 700 g zucchero
  • 10 g mandorle tostate e spezzettate (facoltative ma io le adoro e quindi le metto)

marmellata di fichi

Avvertenze

Se quando andate a riprendere i barattoli notate gonfiore nel tappo, non consumate la marmellata. I coperchi è preferibile comprarli nuovi e devono essere assolutamente integri. I barattoli vanno messi sempre in acqua fredda e portati a bollore o potrebbero creparsi o esplodere nell’acqua.

Prima di cimentarvi nella conservazione e preparazione di conserve e marmellate informatevi bene su come riconoscere se un barattolo e contaminato o no, nel dubbio buttatelo.

Irene Incomi

44 anni consulente turistica per l'enogastronomia locale. Per me la cucina è un modo di amare ,di donare felicità e sorrisi e come tale. Non potrei vivere senza.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Dolci e Dessert

DON'T MISS