Fiocchi di neve, da Napoli con gusto


I fiocchi di neve sono dei dolcetti napoletani composti da una pallina di morbida brioche, farciti con una crema alla ricotta e decorati in superficie con zucchero a velo.

Sono originari della pasticceria Poppella ed è praticamente impossibile entrare in una pasticceria e non lasciarsi conquistare dal loro aspetto oltre che profumo. E’ un dolce particolare, morbido dal primo morso. Prepararli in casa è semplice e la soddisfazione di stupire i vostri ospiti immensa.

fiocchi di neve

Come preparare i fiocchi di neve:

Per la base di brioche mescolare in una ciotola, con l’aiuto di un cucchiaio di legno la farina con lo zucchero.

fiocchi di neve

Aggiungere l’olio

fiocchi di neve

e il latte con dentro sciolto il lievito di birra.

fiocchi di neve

Raccogliere tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno, versare il tutto su una spianatoia infarinata e impastare con le mani per circa 10 minuti. Fare dei movimenti energici fino ad ottenere un panetto morbido, liscio ed elastico.

fiocchi di neve

Far lievitare in un recipiente pulito e coperto con canovaccio fino al raddoppio, per circa 2 ore.

Per la crema alla ricotta, mescolare in una ciotola la farina col latte aiutandovi con una frusta a mano evitando però la formazione di grumi.

fiocchi di neve

Aggiungere lo zucchero e cuocere a fiamma media, mescolando continuamente con la frusta a mano, fino a farla addensare.

fiocchi di neve

Versarla poi in una ciotola, coprire con carta forno a contatto e far raffreddare completamente.

fiocchi di neve

Nel frattempo montare la panna a neve ben ferma, aggiungere la ricotta alla crema ormai fredda e mescolare con una frusta a mano. Successivamente aggiungere la panna montata e aiutandovi con una spatola, fare dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Coprire con pellicola e far riposare in frigo fino all’utilizzo.

fiocchi di neve

Dopo la lievitazione ricavare dei panettini di circa 30 g ognuno, dare una forma a pallina e sistemarli distanziati su una teglia con carta forno.

fiocchi di neve

Coprire con un canovaccio e far lievitare 1 ora. Cuocere poi in forno già caldo a 180° per 20 minuti, dovranno essere dorati in superficie. Sfornarli a farli raffreddare su una gratella. Versare tutta la crema di ricotta in una sacca da pasticcere con beccuccio liscio e sottile, farcire poi le palline di brioche con la crema infilando il beccuccio in un lato della brioche. Decorare in ultimo con abbondante zucchero a velo.

Ingredienti:

Base brioche:

  • 250 g di farina 00
  • 25 g di olio di girasole
  • 125 g di latte
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 33 g di zucchero semolato

Crema alla ricotta:

  • 125 ml di latte
  • 100 g di ricotta di mucca
  • 12 g di farina 00
  • 25 g di zucchero semolato
  • 100 ml di panna vegetale
  • q.b. zucchero a velo per la superficie

Note:

E’ possibile conservare i fiocchi di neve in frigo ben coperti sotto una campana di vetro, per massimo 2 giorni anche se già al primo giorno in frigo tenderanno ad indurirsi. Si consiglia, per assaporare al meglio tutto il loro sapore, di prepararli e gustarli in giornata.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Dolci e Dessert

DON'T MISS