Cervello dolce di Halloween, una mostruosità


Il cervello dolce di Halloween è un’altra delle ricette di Halloween, pensato soprattutto per i più piccoli. Si divertiranno moltissimo a ricreare un vero e proprio cervello. E’ davvero di una facilità disarmante, ma soprattutto tanto tanto goloso.

cervello dolce di halloween

Come preparare il cervello dolce di Halloween

Mescolare in una ciotola l’acqua con lo zucchero aiutandovi con un cucchiaio di legno. Aggiungere poi l’olio di semi, l’olio di oliva e mescolare. In ultimo aggiungere la farina e il lievito, in più riprese per farla assorbire e mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Raccogliere tutto l’impasto nella ciotola e trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata. Impastare con le mani e se necessario aggiungere poca farina alla volta fino ad ottenere un panetto che non attacca alle mani. Avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.

Dopo stendere la frolla su un piano infarinato allo spessore di ½, con un coppa pasta ricavare dei dischi e posizionarli su una teglia rivestita con carta forno.

dolce halloween

Cuocere poi in forno già caldo a 180°C per 20 minuti. Far raffreddare completamente su un piano pulito.

Nel frattempo montare la panna a neve ben ferma e colorare con il colorante rosa.

cervello dolce di halloween

Versare la panna in una siringa con beccuccio piccolo a stella, formare un primo strato di panna sul disco di frolla quasi a creare una collina e poi formare le venature vere e proprie del cervello.

cervello halloween

Far riposare in frigo per circa 20 minuti prima di consumarlo.

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 75 g di acqua
  • 30g di olio d’oliva
  • 123 g di zucchero semolato
  • 35 g di olio di girasole
  • 5 g di lievito per dolci

Ingredienti decorazione:

  • 200 ml di panna vegetale
  • q.b. Di colorante in gel rosa

Note e curiosità:

Per rendere ancora più golosi questi dolcetti è possibile stendere un velo di nutella sulla frolla prima di aggiungere la panna montata.

Per un effetto ancora più scenografico è possibile simulare la caduta del sangue con dello sciroppo di amarena, facendolo scorrere lungo i lati del cervello. Nel caso non abbiate siringa e beccuccio potete ottenere un effetto carino disegnando sulla panna con uno stuzzicadenti.

Una versione più pratica sarebbe creare le venature del cervello con salsicciotti di frolla e successivamente cuocere il tutto in forno.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Dolci e Dessert

DON'T MISS