Zucchine in carpione, un contorno saporito


Il carpione è una ricetta molto antica e diffusa nella nostra tradizione. È nata inizialmente come tecnica per conservare alimenti, quali verdure, pesce, carni, fino a diventare oggi un piatto rivisitato in versioni gourmet da molti chef. La tecnica prevede di lasciare a marinare gli ingredienti, nel carpione, condimento formato da aceto aromatizzato a caldo con spezie ed aromi.

Le zucchine in carpione, sono uno dei tanti piatti preparati con questo metodo. Sono molto diffuse, le troviamo anche già pronte nelle gastronomie, ma anche facili da preparare in casa. Un modo gustoso e originale per servire un contorno, che si conserva anche per diversi giorni.

Si parte dalle zucchine, che andremo a infarinare e friggere, per poi condire con la marinatura di aceto. In qualche ricetta più elaborata, si usa il Moscato invece dell’aceto bianco, così come gli aromi possono essere rimpiazzati da quelli più audaci, come lavanda o zenzero. Io ho condito alla fine con del prezzemolo, ma possiamo in alternativa utilizzare foglie di salvia ed alloro.

zucchine in carpione

Come preparare le zucchine in carpione:

Puliamo le zucchine privandole delle estremità, e le tagliamo in fettine non troppo sottili, nel senso della lunghezza.

zucchine affettate

Passiamo le fette nella farina,

zucchine infarinate

e andiamo a friggere in olio di semi, caldo.

zucchine fritte

Facciamo dorare su entrambi i lati e scoliamo su carta assorbente. Spolverizziamo con una manciata di sale.

 

In un’altra padella facciamo soffriggere cipolla ed aglio, aggiungiamo l’aceto, e sfumiamo poi con il vino bianco. Lasciamo ridurre il condimento per qualche minuto e togliamo dal fuoco.

carpione

In una pirofila disponiamo le fettine di zucchina, pinoli, uvetta ammollata in acqua tiepida, prezzemolo tritato e andiamo a coprire con il carpione. Foderiamo la pirofila con della pellicola, e lasciamo marinare per almeno 6 ore.

Il nostro carpione è pronto da servire come antipasto o come contorno di altre pietanze.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 zucchine
  • Farina 00 qb
  • 100 ml  di Aceto bianco
  • 50 ml di Vino bianco
  • 2 cucchiai di Cipolla bianca tritata
  • 1 cucchiaino di Aglio tritato
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Olio d’oliva

Curiosità:

Con questo metodo possiamo conservare le nostre zucchine anche per 4 giorni in frigo, chiuse in contenitore ermetico. Possiamo servire questo piatto come antipasto o contorno, ed accompagnarlo con un vino bianco leggero come la Favorita, vino piemontese dal sapore fresco e aroma agrumato.

Il carpione si presta anche per preparare altre verdure, come per esempio un mix di fagiolini e carote precedentemente sbollentati, oppure carni (pollo, cotoletta di vitello) e pesci (sarde, alici, trota, salmone).


Like it? Share with your friends!

391

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Contorni

DON'T MISS