Zacusca di melanzane e peperoni


Ovvero “Zacusca de Vinete si Arderi”, un piatto tipico della cucina romena nato dall’esigenza di conservare la verdura per tutto l’anno. Esistono tanti tipi di zacusca, di funghi, di fagioli, ecc … ma questa è davvero la mia preferita!

Come detto, si tratta di una conserva, ma ovviamente sarà buonissima da consumare anche appena fatta! Vi do gli ingredienti per farne una buona scorta, poi eventualmente basterà dividere le quantità mantenendo le proporzioni!

Se invece volete fare la conserva ricordatevi che servono dei barattoli di vetro sterilizzati!

Zacusca

 

Preparazione:

Si fanno arrostire i peperoni direttamente sul fuoco ( brace o fornello di casa) per le melanzane se non disponete della brace si possono mettere in forno ricoperte di carta stagnola a 180° per circa 40 minuti fino a che non saranno praticamente molli.

Nel frattempo andrà tagliata finemente la cipolla e messa a soffriggere nell’olio, dove aggiungeremo la polpa delle melanzane e dei peperoni ( privati entrambi della buccia) passatti precedentemente al mini pimer.

Una volta aggiunti peperoni e melanzane aggiungeremo il concentrato di pomodoro, il pepe, un po’ di sale e copriremo il tutto con acqua, facendo cuocere per circa due ore a fuoco basso con il coperchio.

Trascorse le due ore e riassorbita completamente l’acqua, la zacusca sarà pronta per essere messa nei barattoli (e a pastorizzare!) o consumata!

Il consumo di questa pietanza è a freddo spalmata sul pane! Sono sicura che non resisterete!

Ingredienti:

  • 8 kg di peperoni
  • 5 kg di melanzane
  • 1 kg di cipolla rossa
  • Sale q.b.
  • Una decina di grani di pepe
  • 300 g di Concentrato di pomodoro
  • Mezzo litro di olio di semi di girasole ( se preferite va bene anche di oliva)

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Contorni

DON'T MISS