Melanzane fritte, bastoncini croccanti e saporiti


E’ facile parlare di melanzane fritte. Ma per preparare qualcosa di diverso dalla solita melanzana fritta con uova e farina sono arrivata io. Ho pensato ad una ricetta semplice, perché troppo spesso il web è pieno di ricette lunghe ed elaborate.

Le melanzane fritte a bastoncino hanno un sapore che non ti aspetti. Possono sostituire le classiche patatine come contorno per i vostri hamburger e sono buone anche così, insaporite solo con un pizzico di sale.

L’importante è ricordare che per ottenere un fritto sano, occorre utilizzare un olio di buona qualità. L’ideale sarebbe quello extravergine di oliva, ma io non amo il suo sapore forte perciò utilizzo un olio di semi i girasole. Anche la quantità di olio è fondamentale e deve essere commisurata alla quantità di prodotto che andremo a friggere.

melanzane fritte

Come preparare le melanzane fritte

Come prima cosa laviamo la melanzana e asciughiamola. Rimuoviamo le estremità e affettiamola a fette spesse mezzo centimetro. Tagliamole poi a bastoncini, affettandole nuovamente nell’altro senso, sempre allo spessore di mezzo centimetro.

melanzane fritte

Passatele poi nella farina e fate in modo di ricoprirle uniformemente. Rimuovete poi la farina in eccesso.

melanzane fritte

Scaldate un centimetro circa di olio in un padellino e friggete le melanzane una manciata alla volta. Lasciatele friggere a fuoco medio. Devono colorirsi esternamente e cuocere all’interno senza però bruciare.

melanzane fritte

Quando saranno belle dorate scolatele con una schiumarola e disponetele su un foglio di carta assorbente. In questo modo rimuoverete l’olio in eccesso.

Conditele con un pizzico di sale e servitele come contorno ai vostri hamburger. A piacere accompagnatele con salse a piacere.

Ingredienti:

  • 1 Melanzana
  • Farina 0 qb
  • Olio di Semi qb
  • Sale

Note

Le melanzane fritte sono la base della parmigiana. Per questa ricetta però le melanzane vanno tagliate a fette, passate nella farina e fritte.

Con questi bastoncini però, potete anche preparare un sugo al pomodoro e basilico per condire una deliziosa pasta asciutta, simile per gli ingredienti a quella alla norma.

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Contorni

DON'T MISS