Crocchette di patate, la ricetta classica


Le crocchette di patate sono un contorno irresistibile. Così croccanti e dorate fuori, morbide all’interno, con il loro sapore unico e quel profumo che ci fa tornare tutti un po’ bambini. C’è davvero qualcuno che ancora non ha mai provato a cucinarle? Se così fosse correte ai ripari e provate la nostra classica ricetta delle crocchette di patate.

crocchette di patate

Procedimento crocchette di patate

Lessate le patate in pentola a pressione, nella vaporiera o nel microonde con gli appositi contenitori (meglio non immergerle completamente nell’acqua per evitare che diventino troppo acquose). 

crocchette-patate-1

Sbucciatele ancora calde e passatele al setaccio oppure nello schiacciapatate.

crocchette-patate-2

Aggiungete i tuorli d’uovo (tenete da parte gli albumi), il parmigiano, sale, pepe e noce moscata.

crocchette-patate-3

Mescolate bene e iniziate a formare le vostre crocchette (per far si che le crocchette risultino tutte della stessa grandezza, aiutatevi con la pesa per alimenti facendole di 30gr ciascuna, dovrebbero venirvene circa 40).

crocchette-patate-5

Sbattete gli albumi avanzati insieme alle uova intere e tuffateci le crocchette, passatele quindi nel pane grattugiato e

crocchette-patate-4

ripetete il procedimento per avere una doppia impanatura.

crocchette-patate-6

Ora mettete a scaldare abbondante olio per friggere in una padella dai bordi alti e quando l’olio sarà ben caldo,

crocchette-patate-7

immergetevi le crocchette e lasciatele cuocere fino a che non saranno ben dorate.

crocchette-patate-8

Scolatele su carta da cucina e servitele ben calde, magari accompagnate da ketchup, senape o maionese

Ingredienti

  • 1kg patate farinose (noi abbiamo usato quelle rosse)
  • 5 uova (3 tuorli per impasto+ 3 albumi e 2 uova intere per impanatura)
  • 100gr parmigiano grattugiato
  • 200gr pane grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Curiosità

Per una versione light delle crocchette di patate, potete optare per la cottura in forno a 200° (ventilato) per circa 15′. Prima di infornarle irroratele leggermente con un filo di olio extravergine di oliva e completate la doratura con qualche minuti di grill. Volete infine un segreto per evitare fastidiosi schizzi durante la cottura dei vostri fritti? Mettete nell’olio 3 o 4 stuzzicadenti e dite addio a lapilli bollenti su mani e fornelli!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Contorni

DON'T MISS