Zenzero: proprietà e utilizzo


Lo zenzero, noto anche con il termine inglese Ginger, è una pianta erbacea originaria dell’estremo oriente. Se ne consuma il rizoma, cioè la radice che si presenta carnosa e ramificata e che racchiude tutte le proprietà della pianta: oli essenziali, gingerina, zingerone, resine e mucillagini.

zenzero

E’ un anti infiammatorio naturale davvero potente in grado di contrastare i primi sintomi di influenza e raffreddore. Come?

Tisana zenzero e limone

La tisana zenzero e limone è un concentrato potentissimo di sostanze utili a contrastare i primi sintomi dell’influenza e del raffreddore. Sarà sufficiente sbucciare una dose pari ad un dito di zenzero, affettarla grossolanamente e metterla in infusione con il succo di mezzo limone in una tazza di acqua bollente. Per un effetto migliore potete aggiungere anche un pezzo di anice stellato e un cucchiaino di miele. In commercio esistono anche le bustine già pronte, ma se potete vi consiglio di prepararla a casa nel modo sopra descritto. Lo zenzero è facile da trovare in tutti i supermercati ormai.

zenzero

Proprietà dello zenzero

Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che lo zenzero è un anti tumorale per quanto riguarda i tumori della parte colon-retto dell’intestino.

E’ ottimo contro la nausea sia della gravidanza sia dovuta a mal d’aria/mal d’auto. E’ sufficiente lasciar in infusione 5 g di radice in mezzo litro di acqua per ottenere un sedativo naturale, oltre che un ottimo digestivo.

Lo zenzero è anche un ottimo analgesico, ideale per combattere i dolori mestruali, articolari e muscolari, oltre che il mal di testa.

E’ anche un alleato del cuore, contribuendo ad abbassare il livello del colesterolo e regolare la pressione sanguigna.

zenzero-1

Utilizzare lo zenzero in cucina

Lo zenzero trova largo impiego nella cucina asiatica, nella preparazione di curry e zuppe, e viene servito insieme al sashimi sotto forma di gari (zenzero sott’aceto). Il suo gusto tende al piccante, soprattutto se consumato fresco, quindi si abbina molto bene a sapori deboli, per esempio con le carote per una deliziosa vellutata.

Per i bambini invece vi consiglio di preparare dei deliziosi biscotti allo zenzero, i famosi ginger bread. Preparateli insieme a loro e divertitevi a ricavare delle deliziose formine.

zenzero-4

Un altro ottimo modo di gustare lo zenzero, oltre che conservarlo, è preparare lo zenzero candito. Oggi è possibile trovarlo in quasi tutti i supermercati, ma prepararlo è davvero facilissimo. Vi consiglio di masticarne un pezzettino (attenzione che è forte) se sentite bruciore di gola o raffreddori in arrivo, è una vera bomba.

Controindicazioni

Si consiglia di non assumere più di 15-20 g di zenzero fresco o 3-4 g di radice in polvere. L’assunzione è da regolare in gravidanza e nel caso si assumano farmaci ipotensivi e anti infiammatori, chiedendo il parere del medico. L’assunzione va regolata anche alla luce del fatto che potrebbe creare patologie quali ulcere, gastriti e gonfiori intestinali anzichè curarli.

In caso di dubbi consultate sempre il medico. La regola generale, in ogni caso, è quella di non eccedere (e non vale solo per lo zenzero).

Fonti:

GreenMe – Zenzero, cosa accade al corpo assumendolo ogni giorno

Viversano – Zenzero, gli utilizzi e le sue rinomate proprietà

 


Like it? Share with your friends!

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Blog

DON'T MISS