Club Sandwich. Ovvero l‘eleganza di un panino


Avreste mai pensato che si potesse arrivare a considerare un panino come un cibo di lusso? Ebbene questo titolo esiste e spetta al Club Sandwich.

Si dice che venne ideato da Danny Mears, cuoco del Saratoga Club House, una sala da gioco per soli uomini. La sua data di nascita è stimata intorno al 1899. Persino i suoi amatori sono di classe. Infatti uno dei personaggi storici famosi per esserne ghiotti fu Enrico VIII, che lo indicava come suo piatto preferito.

club sandwich

Non è certo l‘unica leggenda narrata sulle origini del Clubhouse sandwich, altro nome con cui è conosciuto. Alcuni sostengono che la sua invenzione sia da attribuire ad un ricco imprenditore newyorchese che, rientrato a casa una sera tardi, non volle svegliare la servitù e si dilettò nella preparazione di un panino con gli avanzi che aveva a disposizione. Sembra che rimase così entusiasta del risultato da volere che il sandwich gli venisse preparato anche dalle cucine dei country club di cui era socio. Infatti la diffusione di questo sandwich avvenne soprattutto nei club più esclusivi d‘America.

E ancora, secondo alcuni nasce sui treni della tratta che viaggia per tutta la East Coast degli Stati Uniti, dove i viaggiatori utilizzano la fantasia per farcire i propri sandwich di vari ripieni.

L‘idea originale

Le origini dell‘idea di sandwich sono antichissime. Alcuni sostengono che risalgano addirittura a Lodovico il Moro. Il panino più simile a quello oggi conosciuto, fu invece preparato per il conte Lord Sandwich (da cui evidentemente prese il nome). Il nobile citato era un appassionato giocatore di carte, talmente coinvolto in questa attività da non voler mai abbandonare il tavolo da gioco. Da questa esigenza nacque l‘idea di farsi servire l‘arrosto previsto per pranzo tra due fette di pane imburrato, dando il via a tutte le possibili combinazioni tra pane e ripieni.

Il Club Sandwich, con la raffinatezza dei suoi ingredienti entrerà presto a far parte dei menu degli hotel parigini di lusso che contribuiranno alla sua fama di panino adatto ai palati più chic. Nonostante non ci siano dubbi sulla nascita americana, i sandwich più famosi sono quelli del bar dell‘Hotel Ritz di Parigi.

club sandwich

La ricetta del Club Sandwich

La prima ricetta del Club Sandwich fu pubblicata nel 1903 sul libro “Good Housekeeping”, di Isabella Gordon. Gli ingredienti base sono semplici e di facile reperibilità, eppure il gusto rimane particolarissimo e, come già detto anche raffinato.

Per preparare un Club Sandwich tradizionale occorrono:

  • 3 fette di pane in cassetta
  • 4 fettine di bacon
  • 2 petti di pollo o tacchino grigliati
  • 4 fette di pomodoro
  • 2 foglie di lattuga
  • maionese
  • senape
  • sale
  • pepe
  • stuzzicadenti

Per prima cosa occorrerà grigliare il petto di tacchino. La ricetta originale prevede che venga cotto già in tocchetti, altrimenti potete grigliarlo per intero e poi procedere al taglio.

Poi bisognerà tostare il bacon e il pane da entrambi i lati, ma senza farlo colorare troppo.

A questo punto si potrà procedere con la composizione. Iniziate spalmando la senape su un lato della sola fetta di pane che verrà posta al centro, mentre la maionese su tutte. Adagiate su una fetta di pane la lattuga e due fette di pomodoro condito con sale e pepe. Proseguite con il bacon e il tacchino, poi con la fetta centrale condita dalle salse su entrambi i lati, e ripetete l‘operazione concludendo con una fetta di pane e maionese. Fermate con gli stecchini e tagliate a metà per dare la classica forma triangolare.

La versione nostrana

Il cugino italiano del Club Sandwich, considerato meno chic ma comunque molto gustoso è sicuramente il tramezzino. Vengono utilizzati meno ingredienti, più in linea con la dieta mediterranea. Si tratta di un panino di dimensioni ridotte e dalla forma triangolare, facile e veloce. Le ricette sono tante e possono prevedere l‘aggiunta di diversi ingredienti a seconda della tradizione familiare. Sul nostro blog troverete una versione sfiziosa dei tramezzini, una ricetta veloce ma dai molteplici impieghi.

club sandwich tramezzino

Per le feste potrete invece preparare il Panettone Gastronomico per dare un tocco più ricco e particolare senza rinunciare al gusto della tradizione.

Animanra

Dietro animanra c‘è Daniela. Appassionata da sempre di cucina, non ne ho mai fatto un vero e proprio lavoro perché ho sperimentato continuamente nuove e diverse esperienze. Sono andata dove la vita mi ha portata, anche dentro e fuori la cucina di un ristorante. Mi piace la storia dei cibi tradizionali, ricercare le origini dei piatti etnici, curiosare nelle cucine innovative e scoprire nuovi accostamenti di sapori. Mi piace dosare gli ingredienti, sporcarmi le mani, aprire il frigo ed inventare, gustare ciò che per me è novità. Ma soprattutto adoro scrivere per condividere le mie scoperte con chi, come me, ha voglia di saperne sempre di più.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Blog

DON'T MISS