Uova sode ripiene di formaggio e avocado


A chi non piacciono le uova sode ripiene? Sono tra gli antipasti per eccellenza della nostra tradizione: estate o inverno non possono mancare sulle tavole delle nostre feste. Oggi desidero proporvi la ricetta delle uova sode ripiene di formaggio e avocado, in due gustose varianti. Anche se sono più semplici dell’uovo in camicia, ci sono alcuni trucchi che stiamo per svelarvi.

uova sode ripiene

Prepararle richiederà davvero pochissimo tempo e il risultato sarà straordinario. Stupirete anche gli ospiti più riluttanti a provare gusti esotici. Vediamo insieme come prepararle.

Come preparare le uova sode ripiene:

Mettete a lessare le uova sode. Otterrete la cottura ottimale mettendole a cuocere a partire da acqua fredda e contando 8 minuti dalla presa di bollore. Una volta pronte, lasciatele raffreddare e, con molta pazienza, sbucciatele.

Tagliatele a metà per la lunghezza e prelevate il tuorlo. A questo punto le due preparazioni si dividono.

La prima variante è la seguente: frullate con il mixer ad immersione metà dei tuorli con metà formaggio spalmabile, un pizzico di sale e un filo di olio, se serve, per ammorbidire. Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella e farcite metà delle uova. Volendo, potete effettuare l’operazione con un cucchiaino, se non siete pratici con la tasca.

La seconda variante invece prevede che frulliate i tuorli con il formaggio restante e con la polpa dell’avocado. Per ammorbidire aggiungete il succo del limone e un filo di olio. Regolate di sale e pepe, quindi procedete come indicato sopra per farcire le uova.

Trasferitele in frigorifero fino al momento di servirle.

Ingredienti:

  • 12 Uova
  • 120 g di Formaggio Spalmabile
  • 1 Avocado maturo
  • 1/2 Limone
  • Olio Evo
  • Sale e Pepe

Curiosità

L’avocado va acquistato maturo, ciò significa che premendolo dovrà cedere sotto la forza delle vostre dita. Se oramai l’avete acquistato e risulta troppo duro, tenetelo per qualche giorno in un sacchetto insieme ad una banana e vedrete che maturerà.

Per aprirlo tagliatelo a metà, come se fosse una mela, e quando arrivate al nocciolo centrale duro girategli attorno. Ruotando le due metà, avrete un perfetto avocado da cui prelevare la polpa con un cucchiaio.

 


Like it? Share with your friends!

389
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Antipasti

DON'T MISS