Tortino di zucca e pancetta, veloce e saporito


Il tortino di zucca e pancetta è un delizioso secondo piatto ideale per tutte le stagioni. Simile alla torta di zucca salata, il tortino di zucca è più semplice e leggero. La ricetta infatti non prevede una base di pasta sfoglia o briseè. Lo sformato di zucca può essere preparato anche con altre verdure, quando non è stagione della zucca. Vi consigliamo di provarlo con le zucchine e i porri.

Vediamo insieme come prepararlo!

tortino di zucca

Procedimento per il tortino di zucca

Lavare la zucca, sfregando bene la scorza verde. Tagliarla in grandi fette, metterla in un contenitore da microonde con quasi un bicchiere d’acqua, chiudere il contenitore e accendere il microonde alla massima potenza per 10 minuti.

Mentre la zucca cuoce, in un tegame far soffriggere l’olio con la cipolla tagliata a listarelle. Nel frattempo il microonde avrà terminato il suo compito, quindi togliere la zucca dal contenitore e tenere da parte l’acqua prodotta. Con un cucchiaio, togliere la polpa dalla scorza, che verrà via molto facilmente.

Ritorniamo al nostro tegame: aggiungere qualche tazzina dell’acqua della zucca per far cuocere bene la cipolla. Dopo circa 10 minuti, quando la cipolla risulterà morbida, aggiungere la pancetta a cubetti e farla rosolare bene. Pochi minuti dopo aggiungere anche la polpa di zucca. Rigirare per qualche minuto, aggiungere un misurino di dado e appena si asciuga, aggiungere un paio di tazzine di acqua calda di zucca e chiudere con il coperchio. Abbassare il fuoco. Impiegherà pochi minuti a cuocere, l’importante è che la zucca si sia sfaldata e abbia formato una cremina che avvolge tutti gli altri ingredienti, cosa che controlleremo girando di tanto in tanto.

Trascorsi al massimo 15 minuti togliere il coperchio e con la fiamma  un pochino più alta far asciugare il liquido in eccesso. Qundi spegnere e lasciar raffreddare.

Prendere un contenitore di media grandezza. Rompere le 4 uova, aggiungere il parmigiano grattugiato, spezzettare il rametto di rosmarino, macinare un pochino di pepe nero, un filo d’olio evo e mescolare. Consiglio di non mettere altro sale, perchè abbiamo già messo il dado sulle verdure, il formaggio grattugiato e la pancetta. Consiglio invece di mettere mezzo cucchiaino di bicarbonato perchè rende sempre le pietanze più soffici ed anche più digeribili (consiglio magico della zia o nonna di ognuno di noi!!!)

Quando le verdure saranno meno calde, aggiungerle al composto e riprendere a girare il tutto. Prendere ora una teglia, foderlarla con la semplice carta forno e versarvi il composto. Io ho utilizzato una 25×18 così da rendere il tortino alto da 3 ai 4 cm, così cuoce meglio ed con maggior rapidità. Ho impostato il forno a 150° gradi per 25-30 minuti, ma ricordate di controllare con lo stuzzicadenti. Lo stecchino non mente mai! Ho aspettato che raffreddasse, quindi ho tolto il tortino dalla teglia e l’ho tagliato a cubetti per servirlo come antipasto. Il nostro tortino di zucca è pronto. Buon appetito!

Ingredienti:

  • 1 cipolla rossa
  • mezza zucca gialla piccola
  • 1 confezione di pancetta affumicata a dadini
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 uova
  • 1 misurino di dado vegetale granulare
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • pepe nero macinato q.b.
  • olio d’oliva

Comments 2

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Antipasti

DON'T MISS