Polpo con patate, antipasto di pesce classico


Uno degli antipasti di pesce che non manca in nessun ristorante è il polpo con patate. Se cotto alla perfezione, come vi insegneremo noi, otterrete un’insalata di polpo favolosa. La cottura polpo è piuttosto semplice. Molti pensano che sia difficile, ma in realtà con alcune accortezze il polpo bollito vi permetterà di ottenere la consistenza migliore per il vostro piatto.

Il polpo e patate è un piatto perfetto. Di preciso non so dirvi perché, credo che sia il tocco finale di prezzemolo fresco. Ottimo come antipasto ma anche come secondo, il polpo con le patate è ottimo anche tiepido. Questo vi permetterà di guastarlo anche in inverno.

polpo con patate

Come preparare il polpo con patate

Portate a bollore l’acqua e salatela leggermente. Versateci dentro un bicchierino di aceto di vino ed il polpo intero. Lasciatelo cuocere per 30 minuti.

A parte, lessate e tagliate le patate a cubetti. Attenzione a non cuocerle troppo o quando andrete a mescolarle con il polpo si sfalderanno rendendo il tutto meno bello. Preparate anche il prezzemolo tritato.

Quando il polpo lesso sarà pronto, tagliatelo in piccoli pezzetti. A piacere potete decidere se togliere la parte superficiale della pelle strofinandola con un della carta da cucina.

Mettete il polpo con le patate in una ciotola. Preparate a parte una citronette emulsionando il succo di limone, l’olio e un pizzico di sale. Condite polpo e patate, unite il prezzemolo e a piacere una macinata di pepe nero tritato fresco. Per far si che i sapori si amalgamino, lasciate riposare polpo e patate per qualche ora prima di servirlo come antipasto di pesce.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 polpo da circa 500 g
  • 5 patate
  • 1 bicchierino di aceto di vino
  • pepe in grani macinato
  • 1 Limone, solo il succo
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • 1 ciuffo di prezzemolo

Consiglio

Per una versione invernale del polpo con patate, servite questa deliziosa insalata tiepida. Per scaldarla potete passarla qualche minuto nel microonde.

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS