Pizza di Halloween con ragno, spaventosamente buona


La pizza di Halloween con ragno, nel mio caso formato pizzetta per i più piccoli, è un piccolo finger food da servire ad una festa di Halloween. Sono così scenografiche, ma tanto buone che non sarà facile resistere. Personalmente le adoro e anche i più piccoli resteranno a bocca aperta.

Preparatele insieme alle nostre altre ricette di Halloween per una festa da paura!

pizza di halloween

Come preparare la pizza di Halloween

In una ciotola mescolare la farina col sale,

pizza di halloween

dopo aggiungere l’olio

pizza di halloween

e il lievito di birra sciolto nell’acqua.

pizza di halloween

Mescolare con un cucchiaio di legno, raccogliere l’intero impasto e versarlo su una spianatoia infarinata. Lavorarlo energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto morbido, liscio ed elastico. Riversarlo nella ciotola e far lievitare in un luogo caldo e asciutto, coperto con un canovaccio fino al raddoppio.

pizza di halloween

Dopo versare tutto il panetto su un piano da lavoro infarinato e stenderlo in una sfoglia alta 1 cm. Con un coppa pasta ricavare dei dischetti e sistemarli ben distanziati su una teglia rivestita con carta forno. Far riposare altri 30 minuti.

pizza di halloween

Nel frattempo condire la passata di pomodoro con olio di oliva e sale, tagliare anche la provola a fettine sottili. Versare un cucchiaino di passata su ciascuna pizzetta già lievitata e cuocere in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti.

Cinque minuti prima della fine della cottura aggiungere le fettine di provola su ciascuna pizzetta. Sfornarle e far raffreddare.

Tagliare la calotta dentellata dell’oliva e poi l’oliva in due metà. Posizionare prima la metà dell’oliva e poi il disco dentellato per formare la testa del ragno. Tagliare in dischetti la seconda metà e posizionare le zampette.

pizza di halloween

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 270 g di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini rasi di sale fino
  • 200 ml passata di pomodoro
  • 100 g di provola
  • q.b. Olive nere snocciolate

Note e curiosità:

Io ho scelto una versione classica per le mie pizzette, gusto margherita, ma voi potete cimentarvi in varianti e gusti tutti diversi tra cui: tonno e mais, tonno e cipolle, marinara, capricciosa, cotto e funghi, salsiccia e funghi; chiaramente senza dimenticare il ragnetto. Per chi non avesse delle olive può sempre crearlo con una salsa all’aceto balsamico.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Antipasti

DON'T MISS