Peperoni in agrodolce


I peperoni in agrodolce sono un contorno sfizioso o un antipasto ricco, ideali da mettere al centro della tavola per fare bella figura con gli ospiti.

I peperoni in agrodolce si preparano davvero in fretta e si conservano in frigorifero anche per alcuni giorni. E’ una preparazione ideale quando disponete di una grande quantità di questi colorati ortaggi e non sapete come conservarli.

Peperoni in agrodolce

Procedimento:

Peperoni in agrodolce1

Peperoni in agrodolce2

La prima cosa da fare è lavare i peperoni, privarli del picciolo, dei semi e delle parti bianche interne.

Rosolate due spicchi di aglio in tre cucchiai di olio extravergine di oliva e, quando si sarà insaporito, unite i peperoni tagliati a strisce di circa mezzo centimetro.

Insaporite qualche istante quindi unite un goccio di acqua, un pizzico di sale, coprite e portate a cottura.

Peperoni in agrodolce3

Nel mentre preparate l’agrodolce sciogliendo 1 cucchiaio di zucchero in 5 cucchiai di aceto di vino (se preferite un sapore più delicato, utilizzate l’aceto di mele).

Una volta che i peperoni saranno teneri, unite l’agrodolce e fate evaporare l’aceto a fuoco vivace.

Lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

Ingredienti

  • 2 Peperoni rossi
  • 2 Peperoni gialli
  • 2 spicchi di Aglio
  • 3 cucchiai di Olio Evo
  • 5 cucchiai di Aceto
  • 1 cucchiaio di Zucchero
  • Sale
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

You may also like

More From: Antipasti

DON'T MISS