Parmigiana di zucchine, leggera e in padella


La parmigiana è un piatto che solitamente si realizza con le melanzane. Certamente ottimo è decisamente molto sostanzioso, ne esistono però una moltitudini di varianti che possono essere altrettanto buone, come ad esempio la parmigiana di zucchine, quella di peperoni e quella di patate.

Il procedimento per realizzarla è molto simile a quello della tradizionale, ma risulta più leggera in quanto le zucchine vengono grigliate, ma altrettanto gustosa. Inoltre in questo periodo i nostri orti produrranno zucchine a quantità industriali pertanto perché non trovare un modo sfizioso per cucinarle? Provate a cucinare questa parmigiana in padella, non ve ne pentirete: i sapori si esaltano e non dovrete accendere il forno.

parmigiana di zucchine

Tempo di preparazione: 10 minuti Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 2 persone:

2 zucchine 100 g di grana
1 mozzarella Basilico q.b
200 ml di passata di pomodoro Sale q.b

1Come prima cosa lavate le zucchine, spuntatele e con una mandolinata ricavate delle fette spesse un paio di millimetri.

parmigiana di zucchine

2Affettate la mozzarella e mettetela ad asciugare su un foglio di carta da cucina. In alternativa potete usare la mozzarella per pizza che non rilascerà acqua.

parmigiana di zucchine

3Grigliate le zucchine su una piastra calda un paio di minuti per lato.

parmigiana di zucchine

4A questo punto potete cominciare a comporre la parmigiana. Stendete un velo di di salsa di pomodoro in una padella antiaderente. Adagiatevi sopra uno strato di zucchine.

parmigiana di zucchine

5Coprite con altra salsa, sale, grana grattugiato e mozzarella spezzettata con le mani. Continuate così fino a terminare gli ingredienti. Cuocete a fiamma bassa, senza coperchio, finché la salsa non avrà tirato. Lasciate intiepidire prima di servire.

parmigiana di zucchine

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS