Mozzarella in carrozza, croccante e golosa


La ricetta mozzarella in carrozza la preparava la mamma come secondo piatto quando voleva coccolarmi. Oggi non la preparo più spessissimo, ma quando succede è un momento di festa. Una crosta di pane croccante e un ripieno filante, sono il giusto premio di consolazione per una giornata che magari fantastica non è stata.

Alcuni mettono una fetta di prosciutto, altri un’acciuga e altri ancora nulla. Voi potete fare come preferite. Questo piatto di origine campana si presta a moltissimi usi: ottimo come antipasto, favoloso come secondo, magari accompagnato da un’insalata per sgrassare. Il pane in carrozza è amato soprattutto dai piccini che si sa, per i fritti nutrono una vera passione. Tuttavia, per non esagerare, è possibile preparare la mozzarella in carrozza al forno. Solitamente veniva preparata con la mozzarella del giorno prima. Diventava infatti più asciutta e non buona per un palato fine come quello dei campani nei confronti della mozzarella.

mozzarella in carrozza

Ingredienti per 6 persone:

6 fette di pancarrè 2 uova
2 mozzarelle Pangrattato q.b

1Tagliare le mozzarelle a fettine sottili e appoggiarle su qualche foglio di scottex in modo da asciugarle bene.

2Comporre la carrozza: mettere la mozzarella in mezzo a due fette di pancarrè. Infine intingere nelle due uova sbattute (non aggiungere assolutamente il sale che farebbe staccare l’impanatura) e passare nel pangrattato.

mozzarella in carrozza

3Ripetere l’operazione una seconda volta. Friggere il tutto in abbondante olio di girasole caldo, facendo dorare bene entrambi i lati.


Like it? Share with your friends!

Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS