Le 5 migliori ricette estive


Si sa, con l’arrivo dei primi caldi scatta la caccia a ricette estive che siano buone, leggere e semplici da preparare. Ecco la nostra selezione per voi!

Trofie gamberi e zucchine

Le trofie gamberi e zucchine sono indubbiamente uno dei primi piatti più gettonati della bella stagione. Non solo perché sono facili da preparare anche per chi è alle prime armi ai fornelli, ma anche perché il connubio tra gamberetti e verdure fresche di stagione come sono le zucchine, è tra i più estivi in assoluto.

Ingredienti per quattro persone:

  • 400 g di trofie
  • 6 piccole zucchine
  • 400 g di gamberi freschi (in alternativa surgelati)
  • 2 spicchi di aglio
  • olio evo, sale qb
  • 50 ml di vino bianco secco

In una padella con dell’olio extravergine d’oliva fate dorare l’aglio, quindi versate le zucchine tagliate a rondelle sottili e lasciate soffriggere qualche minuto. Aggiungete i gamberi e lasciate cuocere a fuoco basso, irrorando via via con il vino bianco. Aggiustate di sale e, se lo desiderate, anche di pepe (o peperoncino).

Nel frattempo mettete l’acqua a bollire e cuocete le trofie al dente. Scolatele lasciando da parte un paio di mestoli d’acqua di cottura, quindi versate nella padella con i gamberi e le zucchine, mescolando e ultimando la cottura con l’acqua della pasta.

Insalata di riso

Stanchi della solita insalata di riso? Leggete qui!

L’insalata di riso è probabilmente il piatto estivo per eccellenza, che piace un po’ a tutti e che possono mangiare un po’ tutti, visto che può essere personalizzato a seconda del proprio gusto e delle proprie esigenze. Ci sono insalate di riso vegane e vegetariane, light oppure per celiaci e intolleranti. Si tratta poi di un piatto particolarmente veloce da consumare freddo, dunque perfetto anche in spiaggia o preparato dal giorno prima.

insalata di riso

Ingredienti per quattro persone:

  • 320 g di riso
  • 100 g di sottaceti
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 100 g di wurstel
  • 100 g di mozzarella
  • 2 uova
  • olive denocciolate
  • maionese, olio q.b.

Fate cuocere il riso in una pentola di acqua salata bollente, scolatelo e lasciatelo intiepidire in una coppa. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione degli ingredienti: tagliate la mozzarella, le olive e i wurstel a tocchetti, private il tonno dell’olio in eccesso. Quando il riso si sarà intiepidito, versateci tutti i condimenti e mescolate condendo poi con un filo d’olio. Mettete in frigo e servite qualche ora dopo, accompagnando ciascun piatto con un cucchiaio di maionese.

Ecco un’altra variante dell’insalata di riso. 

Fiori di zucca fritti in pastella

I fiori di zucca sono una delle prelibatezze estive più amate: quale modo migliore di cucinarli se non friggerli?

Ingredienti per quattro persone:

  • 10 fiori di zucca
  • 125 g di mozzarella
  • 5 alici sott’olio
  • 300 g di farina
  • 25 g di lievito di birra
  • acqua, sale e olio di semi per friggere q.b.

Come prima cosa preparate la pastella per friggere. In una ciotola versate la farina e un bicchiere di acqua tiepida nel quale avrete già fatto sciogliere il lievito. Mescolate con una frusta e, qualora la pastella risultasse troppo densa, aggiungete dell’acqua; viceversa, aggiungete un cucchiaio di farina.

Dopo aver lavato, pulito e asciugato i fiori di zucca, farciteli con la mozzarella a tocchetti e mezza alice. Immergeteli nella pastella, quindi friggete in abbondante olio bollente avendo cura, una volta cotti, di porli su un piatto foderato di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Consumate ben caldi e ancora croccanti.

Ecco un’altra variante dei fiori di zucca!

Melanzane ripiene

Anche le melanzane sono verdure tipicamente estive che possono essere preparate in molteplici modi. Una variante davvero sfiziosa sono le melanzane ripiene, un secondo piatto che spesso e volentieri viene consumato come piatto unico.

Ingredienti per quattro persone:

  • 3 melanzane
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di scamorza
  • 100 g di grana grattugiato
  • 50 g di pangrattato
  • 1/2 cipolla
  • prezzemolo, basilico
  • olio evo, sale e pepe q.b.

Tagliate in due le melanzane e con un cucchiaio estraetene la polpa. Fate cuocere i gusci qualche minuto nel microonde, salateli all’interno e teneteli da parte mentre vi occupate della polpa. Dopo averla tagliata a cubetti, fatela rosolare in padella per una decina di minuti con un filo d’olio e cipolla. In una ciotola mettete la polpa cotta, il prosciutto, la scamorza e così via tutti gli altri ingredienti. Condite con due cucchiai di olio, aggiustate di sale e pepe e versate il composto nei gusci di melanzane. Mettete le melanzane in una teglia e infornate a 180° per 30/40 minuti. Potete servirle calde o fredde.

Ecco un’altra variante delle melanzane ripiene!

Pomodori ripieni

I pomodori ripieni sono ottimi come contorno ma anche come secondo piatto; facili e veloci da preparare, sono buoni caldi ma altrettanto freddi.

Ingredienti per quattro persone:

  • 4 pomodori da riso
  • 100 g di mollica di pane
  • Un cipollotto fresco
  • 2 uova
  • Basilico, sale q.b.

Private i pomodori della polpa e lasciateli scolare capovolti, aggiustando di sale. In una terrina mettete a macerare la polpa tritata, la mollica di pane e un paio di cucchiai di olio extra-vergine d’oliva. Unite anche il cipollotto finemente tritato, le uova e il basilico, quindi salate il tutto e mescolate. Riempite i gusci dei pomodori con il composto, condite con un filo di olio evo e infornate a 200 °C per una ventina di minuti circa. Una volta sfornati, i pomodori possono essere consumati subito oppure lasciati intiepidire. Si conservano perfettamente in frigo.

Ecco un’altra variante dei pomodori ripieni!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS