Involtini di zucchine e salmone, antipasto fresco


Gli involtini di zucchine e salmone sono un finger food veloce e semplice da preparare. Un antipasto leggero, ottimo sia durante le feste che ogni giorno, preparato anche nella stagione calda e gustato in montagna o al mare. Potrebbe impreziosire la vostra tavola o buffet con altre pietanze sfiziose, essere una valida alternativa per coloro che amano sentirsi leggeri e soprattutto per gli sportivi in modo da assimilare importanti vitamine senza sentirsi pesanti.

Sono sicura che verranno apprezzate moltissimo anche dai bambini, soprattutto se posizionate su uno stecco per gelati e serviti come se fossero lecca lecca, ma salati. Io ho preferito grigliare le zucchine, ma voi potete friggerle o passarle al forno, in base ai vostri gusti.

involtini di zucchine e salmone

Come preparare gli involtini di zucchine e salmone:

Lavare e rimuovere le due estremità alle zucchine. Tagliarle poi a fettine spesse circa ½ centimetro e disporle su una piastra a fiamma media.

zucchine grigliate

Far cuocere circa 3 minuti per lato facendo attenzione a cuocerle fino a dorarle, ma senza esagerare bruciandole.

zucchine grigliate

Salare da entrambi i lati e chiudere tutte le zucchine cotte in un recipiente con coperchio. Questo passaggio eviterà di seccarle e prolungherà di ancora qualche minuto la cottura.

zucchine cotte

Far raffreddare completamente e stendere su un lato della zucchina la robiola e il salmone.

zucchine farcite

Arrotolare in modo da formare una girella e fermare il tutto con uno stuzzicadenti. Conservare in frigo coperte con carta alluminio.

zucchine arrotolate

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie
  • 150 g di salmone affumicato
  • 80 g di robiola
  • q.b. sale fino

Consigli e suggerimenti:

Consiglio di preparare e gustare gli involtini nel giro di un’oretta. Al massimo è possibile prepararli al mattino e gustarli la sera, ma sempre conservati in frigo e chiusi con pellicola e carta alluminio. Come alternativa è possibile preparare in anticipo le zucchine e farcirle poco prima di mangiarle.

E’ anche possibile aromatizzarle con spezie e sali aromatici prima della cottura e sostituire la robiola con altro formaggio spalmabile (anche senza lattosio) e il salmone affumicato con quello fresco o con il tonno. Come variante golosa è possibile panare le zucchine nel pane grattugiato, cuocerle in forno per circa 20 minuti e prepararle come indicato nella ricetta soprastante.


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS