Gnocco fritto, un piatto della tradizione


Lo gnocco fritto è uno di quei piatti della tradizione italiana che mette d’accordo un po’ tutti. Gustato caldo come antipasto accompagnato da salumi e formaggi oppure come dolce con crema alle nocciole o marmellata, il suo sapore vi conquisterà. Farlo a casa è semplice, basta seguire i pochi passaggi della ricetta tradizionale di questo splendido fagottino dorato. Noi vi proponiamo tra tutte le versioni quella più semplice, senza burro né strutto.

La ricetta dello gnocco fritto cambia, come tutte le ricette tipiche della nostra penisola, a seconda delle zone. Ma come se ciò non bastasse, cambia anche a seconda della famiglia che lo prepara. La mia ricetta semplice è ideale anche per la preparazione delle tigelle. Provare per credere!

gnocco fritto

Tempo di preparazione: 15 minuti Tempo di cottura: 5 minuti

Ingredienti per 4 persone:

500 g di farina 00 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
250 ml di latte 1 cucchiaino di sale fino
1 bustina di lievito

1Mettete in una ciotola, meglio se della planetaria, la farina e il lievito.

gnocco fritto

2Aggiungete l’olio.

gnocco fritto

3Azionate la macchina con il gancio impastatore montato e versate a filo il latte.

gnocco fritto

4Lavoratelo finché non si sarà ben incordato, aggiungendo in ultimo il sale.

gnocco fritto

5Trasferitelo in una ciotola oliata e lasciate lievitare fino al raddoppio. Stendete quindi l’impasto fino allo spessore di mezzo centimetro.
Con una rotella taglia pasta ricavate dei rombi e friggeteli in abbondante olio finché non saranno dorati e gonfi.

gnocco fritto


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS