Gateau di patate, ricetta golosa


Partendo dal presupposto che tutte le ricette con le patate sono ottime, il gateau di patate credo sia un poco sopra agli altri. Credo che questo sia dovuto principalmente al cuore filante, ma anche alla crosticina croccante e al prezzemolo, presente in grande quantità.

Un vero tripudio di sapori, ideale come secondo piatto o come contorno per i più golosi, facile da preparare, non può mancare sulla vostra tavola se desiderate coccolare i commensali.

gateau di patateProcedimento:

Gateau di Patate 01

Gateau di Patate 02

Come prima cosa lavate accuratamente le patate, tagliatele a metà e mettetele in una capiente pentola coperte con acqua leggermente salata. Cuocetele per circa 30 minuti (per verificarne la cottura infilzatele con una forchetta).

Schiacciatele, ancora calde, con uno schiaccia patate quindi lasciatele intiepidire.

Gateau di Patate 03

Gateau di Patate 04

Aggiungete il prezzemolo tritato e la noce moscata, quindi il formaggio grattugiato.

Gateau di Patate 05

Gateau di Patate 06

Regolate di sale e pepe, quindi unite l’uovo.

Imburrate e cospargete con il pane grattugiato una teglia da 25 cm di diametro.

Gateau di Patate 07

Gateau di Patate 08

Gateau di Patate 09

Versatevi all’interno metà del composto e allargatelo bene, creando un bordo poco più alto tutto attorno. Questo servirà a non far fuoriuscire il formaggio in cottura.

Adagiatevi le fette di formaggio, quindi coprite con il composto restante.

Cospargete con il grana mischiato al pangrattato e aggiungete qualche fiocchetto di burro.

Infornate a 190°C per 30 minuti, quindi lasciate intiepidire prima di servirlo.

Ingredienti:

  • 1 Kg di Patate
  • 1 Uovo
  • 100 g di Grana grattugiato + 1 cucchiaio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo tritato
  • 150 g di fette di Formaggio a piacere
  • Sale, pepe, noce moscata
  • Burro qb
Beatrice Piselli
Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More From: Antipasti

DON'T MISS