Babybel Babbo Natale, l’antipasto per i bambini [Video ricetta]


I babybel Babbo Natale sono degli antipasti che faranno letteralmente impazzire tutti i bambini del mondo che, con la loro fantasia sono sicurissima sapranno esattamente di chi si tratta. Sono semplici e veloci da creare, con solo 4 ingredienti e pochissimo del vostro tempo. Sono anche versatili e si possono creare tantissimi soggetti diversi in modo da creare varietà e dare vivacità alla vostra tavola o ai vostri segnaposto di Natale. Accompagnateli con altre idee carine e originali, stupite i vostri ospiti come ho fatto io. Osate nel creare qualcosa di diverso e unico, i loro sguardi stupiti vi ripagheranno completamente.

Oggi pensiamo a loro, ai più piccoli, affinchè questo sia un Natale che non dimenticheranno. Basta capricci a tavola, con questi babybel farete la guerra a non farli mangiare tutti in una volta. Chi ha detto poi che solo i bambini ne andranno matti?

Ecco la video ricetta realizzata per voi!

babybel babbo natale

Come preparare i babybel babbo natale

Scartare i baby bell, eliminare la parte centrale e poi solo una delle 2 cupolette di cera rossa.

scartare babybel

Su quella avanzata creare una striscia con la robiola, in modo da marcare la linea del cappello.

cappello babbo natale con robiola

Creare poi la barba sempre con la robiola attaccandola sulla parte di baby bell scoperta.

barba con la robiola

Con l’aiuto di uno stuzzicadenti creare gli occhi col colorante nero (in alternativa utilizzate dei pezzettini di olive nere) e la bocca col colorante rosso. In ultimo, sempre con la robiola, creare la pallina sul cappellino.

babbo natale finito

Ingredienti per 5 Babbi Natale

  • 5 baby bell
  • Robiola q.b.
  • Colorante in gel nero
  • Colorante in gel rosso

Consigli e suggerimenti

E’ possibile personalizzare i baby bell a Babbo Natale creando gli occhi col colorante blu e la bocca col colorante rosa o un naso con una pallina di cera rossa. Nel caso in cui non vogliate usare coloranti potete creare gli occhi con delle olive nere e la bocca con dei pomodorini, adeguatamente tagliati.

E’ opportuno conservare i baby bell in frigo fino al consumo.

Avete già pensato di usarli come segnaposto per il cenone della vigilia? Vi basterà infilare uno stuzzicadenti nel formaggio e incollarvi sopra un foglietto col nome dell’invitato.

Con i baby bell potete creare altre forme come pupazzi di neve o renne della slitta.


Like it? Share with your friends!

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

More From: Antipasti

DON'T MISS